mercoledì 21 gennaio 2009

La formula Alchemica di Trasmutazione

Marie Menseau

[La Formula Alchemica di Trasmutazione - Articolo di Marie Menseau]

Ciao a tutti, ecco la traduzione in italiano il post che ho publicato sul mio blog: La Formule alchimique de la Transmutation.

La difficoltà maggiore di essere su questo pianeta è che ci identifichiamo alla realtà di questa 3° dimensione limitata che crediamo come reale e che abbiamo dimenticato che siamo degli esseri illimitati.

  • La 1° phase è di riconoscere che siamo molto di piu’ del nostro corpo, i nostri pensieri e le nostre esperienze passate.
Siamo degli Esseri di luce divini illimitati incarnati in un corpo fisico.

Cambiando la percezione da chi crediamo essere, abbiamo cosi’ la possibilità di cambiare la nostra realtà.

  • La 2° phase di lavoro è di purificare e eliminare tutti i veli che ostruiscono la nostra luce e il nostro cuore, con la meditazione, un lavoro di terapia, di guarigione, incontrando Esseri realizzati.

Il processo sarà accelerato se sviluppi un desiderio ardente e bruciante di realizzare chi sei veramente.

Quando hai stabilito uno spazio di armonia interiore, di riconnessione cosciente con la tua anima, diventa piu’ facile applicare la formula seguente:


INTENZIONE + CONCENTRAZIONE + IMMAGINAZIONE + UNIONE + AMORE = TRASMUTAZIONE

Liberato dei veli dell’illusione, la tua capacità creatrice sarà rinforzata.

L’intenzione crea l’azione con l’appoggio e il sostegno della concentrazione e dell’immaginazione.

Cosi’ nascono i miracoli, nell’unione con la nostra forza divina, connetti la forza creativa della Vita che permetti di materializarsi su questo piano.

L’amore è un’altro ingrediente essenziale, è l’energia magica e miracolosa che permette la trasformazione con la guarigione dei cuori feriti, crea l’armonia, la bellezza e dà la possibilità di andare al di là del l’Ego e ci permette di non sentirsi piu’ separati gli uni con gli altri, ma uniti e connessi ad una Sorgente e una rete di vita.

La maggiore parte degli insegnamenti spirituali insegnano che ogni cosa (evento, situazione, incontri, malattia etc...) nasce prima sul piano sottile e poi’ appaiono sul piano fisico.

Siamo coscienti di quanto i nostri pensieri, le nostre emozioni, parole e azioni creano il nostro futuro!

Ogni intenzione è una vibrazione che l’universo ci restituisce da un momento all'altro.

In unione di cuore e di spirito.
Marie

[La formula di Trasmutazione - Articolo di Marie Menseau www.risveglioSpirituale.com]

ps
per la formula della creazione di un infoprodotto...
www.LaboratorioInfoProdotti.com
;-)

20 commenti:

  1. Ciao Marie :-)
    che bello risentirti... ma si sà che adesso sei una donna di successo e non hai più tempo per noi umili mortali ;-)

    Bel post complimenti, sono d'accordo con tutto :-)
    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone.

    RispondiElimina
  2. Marie, complimenti vivissimi per questo splendido post: è un sunto perfetto di tutto quanto serve per costruire un miracolo.
    :-)
    1abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  3. ultimamente,mentre eseguo esercizi di ginnastica dolce,molto rilassanti,ho come la sensazione di avere un'altra percezione di me,come se fossi fatto di piccole particelle di luce o di calore,queste sensazioni rimangono per un po',diciamo qualche secondo,poi svaniscono se distratto da qualcosa,e mi sembra che queste particelle per un attimo si fondono con gli altri presenti(faccio ginnastica di gruppo)mi sono chiesto se questi sono segnali di possedere altri sensi,oltre a quelli conosciuti,tutto mi sembra partire dalla mente,dal pensiero,e dal rilassamento,beh, lo volevo dire a qualcuno e ho scelto voi,ciao, sempre grazie

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post per aiutare il risveglio di tutti noi! Grazie a Marie e a Josè che l'ha ospitata.
    Un abbraccio col Cuore.
    Hadraniel

    RispondiElimina
  5. Fantastico. veramente rilassante leggere le tue parole.
    Grazie
    Andrea

    RispondiElimina
  6. Grazie mille a tutti, è bello ritrovare la vostra convivialità, i francesi sono cosi' piu' riservati.

    Simone, si si ci sono sempre, piu' che mai ben ancorata alla terra.

    Andrea, grazie della condivisione della tua esperienza. Avrai una grande sensibilità che ti invito ad approndire con la meditazione, scoprirai un'altro mondo !

    Un affettuoso saluto a Mara e andrea 2 e a tutti che ci sono iscritti alla newsletter. Vedrete che il mio accento negli audio è terrible..

    Un abbraccio
    Marie

    RispondiElimina
  7. Ciao, un saluto e un abbraccio a tutti e complimenti ovviamente all'autrice del post.
    Il concetto è espresso perfettamente: prima di tutto tornare ad essere Chi Siamo Veramente.
    A presto! :-)

    RispondiElimina
  8. "Ogni intenzione è una vibrazione che l’universo ci restituisce da un momento all'altro".

    Sono pienamente d'accordo con queste parole, e aggiungo che difficilmente possiamo essere in grado di "stabilire" come l'Universo ci restituisce ciò che abbiamo inviato.

    E' per questo che si dice che "Il male non paga". Per quando si possa pensare di "mettersi al riaparo" dopo aver compiuto azioni riprovevoli, ingiuste (secondo le leggi universali), non è possibile.

    Ciò che hai fatto, ti tornerà indietro in modi, e tempi sconosciuti, che non sarai mai in grado di prevedere.

    Ma se "sei giusto", allineato con l'Universo (e quindi con te stesso), non pensarci. Magari hai piantato un seme trovato per strada, e domani "incontrerai la persona della tua vita". :)

    Buon Percoso di Vita a Tutti.

    moreno

    RispondiElimina
  9. Certo, è essenziale fare ESPERIENZA di queste cose, non solo crederci.

    Secondo me è la PAURA ciò che ci frena,
    la paura che abbiamo introiettato fin da bambini,
    la paura dell'IGNOTO.

    Potremmo già fare esperienza dell'ILLIMITATEZZA e dell'IMMORTALITA'...
    ...ma a una parte di noi (che abbiamo coltivato ben bene) chissà perchè "piace" (lo metto tra virgolette)
    pensare di essere "solo un determinato corpo", pensare di essere solo ciò che ricordiamo di noi allo stato cosciente, e basta.

    Che ne pensi?
    Cosa mi puoi suggerire per risolvere questa paura?!


    Ti saluto con affetto,



    Rossano

    RispondiElimina
  10. Nella mia esperienza, ho visto che la paura non è mai dovuta a ciò che non si conosce, ma delle proiezioni che facciamo su "ciò che non si conosce".

    Praticamente la paura nasce da "quello che crediamo" essere. E' quindi generata esclusivamente da noi stessi.

    Sapete perchè, più non conosciamo una cosa, più tendiamo ad averne paura? Perchè vi proiettiamo quanto di più spaventoso "crediamo" possa essere. E chi meglio di noi stessi sa ciò che ci fa più paura?

    Esperimenti condotti anni fa, hanno notato che, un gruppo di bambini aveva più timore quando una adulto esortava "Vedrete voi quello che vi succedere se fate XXX", piuttosto che se lo sperimentatore usava una minaccia specifica.

    Ciascun bambino, alla minaccia "sconosciuta", proiettava quanto di più spaventoso per lui, quindi tanto più "motivante" a non commettere quella determinata azione.
    Avevano paura delle loro stesse paure!

    RispondiElimina
  11. 22 gennaio 2009

    E' verissimo quello che sostiene Rossano anche perchè è dimostrato che ciò in cui crediamo fermamente può modificare la nostra realtà. Se crediamo fortemente di essere solo un corpo, siamo il nostro corpo (eresia) e soffriamo le pene dell'inferno. Se ci identifichiamo con l'anima la visione cambia totalmente e conosciamo la gioia.
    Marie ha ragione di sostenere la meditazione, perchè ci aiuta a conoscerci veramente per quello che siamo : entità spirituali che abitano un corpo o veicolo.
    Quando scopriamo chi siamo, i miracoli o la realizzazione dei nostri desideri diventano la nostra realtà.
    Ciao a tutti !

    Ada

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutti e grazie per i commenti!
    :-)
    1abbraccio
    Josè

    ps
    Ciao Moreno,
    grazie per i tuoi commenti tecnici!
    :-)

    RispondiElimina
  13. Quando si dice che ogni intenzione è una vibrazione che l'universo ci restituisce da un momento all'altro, ecco, anche questo può far paura perchè chi, nella propria vita, avendo magari subito un torto o vivendo delle situazioni molto spiacevoli perchè ti scontri con la "pura cattiveria altrui" che consapevolmente ti arrecano danno, non ha pensato di prendersi in qualche modo la rivincita e in qualche modo porre rimedio al danno, quindi abbiamo pensato molto male di quelle persone e la nostra intenzione è stata quella di fargliela pagare. La vita non è fatta solo di desideri da realizzare ma anche di tanti ostacoli da superare. Io ho notato che più sei sincero e in buona fede e sei alla ricerca dell'armonia con te stesso e con gli altri più diventi ricettivo , senti di più le vibrazioni sia positive che negative perchè senza dubbio ti sei sensibilizzato e allora mi rendo conto che ci vuole veramente tanta "energia" per andare avanti nel modo giusto.
    Comunque, dai commenti traspare molta positività ed è bello condividere i pensieri con persone che "capiscono".
    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  14. Ciao Enza, grazie per aver condiviso il tuo pensiero.
    Ovviamente lo trovo assolutamente condivisibile.

    Aggiungerei che tra desideri e ostacoli è sempre meglio focalizzarsi sui primi e che la 'tanta energia' di cui parli è già presente in abbondanza dentro ognuno di noi.

    1abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  15. @José: Deformazione professionale! ;)
    In realtà rappresenta la mia esperienza, per riuscire a comprendere la quale, ho usato modelli "efficaci".

    Non esistono infatti modelli giusti o sbagliati, esiste solo....acc...ci sto ricadendo! ;)

    Aloha a tutti!

    RispondiElimina
  16. Ciao! Bel post. Io ho un blog semplice semplice sul pensiero positivo. Sto leggendo molte cose sulla legge di attrazione. Cerco di capire se devo AGIRE seriamente o a livello di testa per far accadere le cose. Sto iniziando ad amare me stesso e la mia realtà. Ho un po' di necessità di benessere, e lo voglio con il cuore. Voglio una bella fetta di felicità poichè so che mi9 spetta.

    >Un abbraccio..

    RispondiElimina
  17. Ciao Francesco,
    benvenuto su Ricchezza Vera.
    :-)
    Innanzitutto ti ringrazio per i complimenti al post, poi ti dico che amare sé stessi e la propria vita è il migliore degli inizi.

    E anche comprendere che sei meritevole (mi spetta) è un raggiungimento importante.

    Per quanto riguarda la tua domanda, di fatto, ti sei già risposto da solo: devi SIA agire fisicamente e SIA a livello psico-energetico (anche la mentalità INCLUSIVA [sia, sia] è da far propria ;-) ).

    Ho risposto in modo più completo ad una domanda identica alla tua, nella teleconferenza che abbiamo fatto qualche settimana fa, trovi qui la registrazione:
    http://ricchezzavera.com/conferenza-metatron.html

    RispondiElimina
  18. Ciao José,
    sono molto confusa, non so cosa leggere prima, non so più cosa ho scaricato e cosa no. Sono molto imbranata. AIUTOOOO!!!!
    Ma so che sono cambiata.
    GRAZIE
    1abbraccio
    mariella

    RispondiElimina
  19. @Mariella:
    Fare ordine nel proprio pc è come far ordine nella propria testa.
    ;-)

    RispondiElimina

Lascia pure il tuo commento, ma fai ATTENZIONE perchè questo blog è stato trasferito qui:
RicchezzaVera.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra
parte!
:-)