venerdì 16 gennaio 2009

Dicembre 2012. Siamo Co-creatori dell’Universo

[Dicembre 2012. Siamo Co-creatori dell’Universo - Articolo di Simone Focacci]

Ciao, questo post nasce da una bellissima chiacchierata che abbiamo fatto io e Josè sabato scorso.

Ti parlerò di:
1- Soggettività della realtà.
2- Il 2012.
3- Come vedo io la diatriba tra fedeli e scettici.

---------------

Soggettività della Realtà

---------------

Fin da adolescente mi sono sempre chiesto come può essere una realtà soggettiva?

Questo dubbio mi continua a far riflettere, perché incredibilmente continuo a vedere che i conflitti interiori ed esteriori (guerra) degli uomini, sono creati da questo punto: vedere la Realtà come una propria realtà.

Nota come ho scritto maiuscolo e minuscolo la stessa parola
;-)

Ci può essere una visione soggettiva della realtà e degli accadimenti, ma non la Realtà stessa!

Voglio dire, la realtà che viviamo è fatta di Leggi Universali, che poi vengono più o meno, male o bene, interpretate.

Forse la Legge della gravità funziona diversamente per un ebreo o per un cristiano?

La Luna, il Sole, le albe i tramonti, le maree, tutti gli eventi naturali accadono in maniera diversa per te e per un mussulmano?

Il funzionamento del corpo umano, con le sue Leggi Fisiche, Biochimiche, Fisiologiche ed Energetiche, funzionano diversamente in un Arabo o in un Americano?

Quando lavoravo come assistente sanitario, ho visto morire 16 persone.
Ancora me le ricordo tutte.
Erano tutte persone diverse tra loro.

Appartenevano a quelle categorie a noi tanto care:
di destra e di sinistra, simpatiche e antipatiche, buone e cattive, ricche e povere

ma le Leggi della Malattia, della Morte, dell’Ignoranza e della Paura, li hanno resi tutte molto simili negli ultimi giorni della loro vita.

L’Universo e l’Evoluzione, se ne fregano altamente delle nostre piccole incomprensioni e divisioni.

Hanno tutte affrontato quel momento con dolore e paura, e ai miei occhi erano tutte molto simili e bisognose di aiuto, conforto e cura.

Anche la Legge della Consapevolezza è una Legge però.

Una Legge che ci accomuna tutti e che ci farà riconoscere le varie Realtà della nostra vita in maniera simile.

Ricordati che gli opposti si attraggano, ma sono sempre i simili che costruiscono qualcosa insieme.

Non ti parlerò adesso della Legge per cui gli opposti si attraggono, ti dico solo che questa una è Regola che serve per imparare ed evolversi, ma è anche una Legge della vecchia Era, non dell’Era in cui stiamo andando…

La nuova Regola è: coloro che similmente vedono e riconoscono la realtà per quello che è, si evolveranno insieme costruendo una nuova realtà, abbracciando le Leggi Universali che regolano l’Evoluzione Umana.

Dicembre 2012

Josè ha riportato nell’ultimo post l’esempio che una “Guida” mi ha donato una volta per spiegare il “salto” evolutivo del 2012, ma si è dimenticato di dire che la spiegazione del Maestro era basata tra la differenza tra il movimento di una rana e di un serpente

Vedo, ancora con stupore, che quasi tutti pensano che il “salto quantico-evolutivo” avverrà per l'appunto, come muoversi saltando come una rana…

ma come Josè vi ha già spiegato sarà come il lento e graduale muoversi di un serpente...

ed è giusto così, ha una sua ragione che ha che vedere con il nostro equilibrio interno tra i nostri Sé Interiori.


Questa onda che spinge al movimento è già attiva, per noi Europei, dal 1987 e continuerà fino al 2022 circa…

A Dicembre del 2012 si aprirà, in vari modi, un Portale Dimensionale più grande del solito, e questo farà si che ci saranno più possibilità di accelerare la nostra evoluzione.

Ma di questi “Portali/Scatti Quantici Evolutivi”, ce ne sono spesso… e l’ultimo è stato addirittura Venerdì 9 Gennaio.

Te ne sei accorto?

Io, la mia ragazza, la mia migliore allieva e Josè, si!

Non ti è successo niente di strano in quel giorno?

Non hai compreso niente di più della tua vita?

Non hai lasciato andare qualcosa del passato dentro di te?

Non ti sei aperto a qualcosa di nuovo?

Che cosa hanno detto gli Angeli, rispondendo alle domande sul 2012, nei vari gruppi che ho fatto?

Innanzitutto ci invitano a rivedere la domanda, perché la vera domanda è: Cosa vuoi che succeda nella tua vita dal 2013?

Sai che sono anni che penso che il filone sulla Legge di Attrazione, così come ci è stato proposto, è si molto interessante e non è sbagliato, ma è incompleto, inesatto, poco applicabile nella nostra realtà, e addirittura (per come è stato esposto) potenzialmente pericoloso.

Perché noi siamo i Co-creatori dell’Universo, non i creatori!

Questo vuol dire che noi siamo i creatori della nostra vita, se ne siamo consapevoli e liberi da ogni condizionamento, ma all’interno e nel rispetto delle altre Leggi Universali.

Quindi, come gli Angeli, Guide, Maestri, hanno detto (attraverso di me) dopo il 2012 avverrà ciò che si creerà come punto di incontro Co-Creativo tra la nostra evoluzione/desiderio/visione e i cambiamenti evolutivi del nostro pianeta (Gaia) oltre che delle Influenze Astrali ed Evolutive dell’intera Galassia, in cui viviamo.

Tradotto: ci saranno, o per meglio dire continueranno e forse aumenteranno a manifestarsi, forti cambiamenti climatici e sociali a cui tu potrai “decidere”, grazie alla tua nuova consapevolezza,di partecipare o no…

Del resto, se studi la nostra storia del pianeta, ci sono sempre stati…

ma visto che siamo incarnati per imparare ed evolverci, cosa cambia in realtà per noi?

Niente e forse è meglio così, perché si cresce più in fretta durante i momenti epocali
:-)

Hai forse paura di morire? Tranquillo, ti dono uno scoop… morirai lo stesso prima o poi
;-)
garantito!

Quindi niente paura e continua a fare quello che è più logico: CONOSCI E MIGLIORA TE STESSO e vedrai che non hai sprecato la tua vita.

Se invece continui a perdere tempo a “saltare” tra essere credente o scettico, mi sa che forse la stai sprecando tempo prezioso… scusa la franchezza.

Adesso mi spiego meglio.
---------------

Credenti e Scettici

---------------

Decidere di credere in una religione o di non credere, quindi di credere di non-credere (scusa il gioco di parole) è comunque una cosa soggettiva… torniamo sempre lì.

Ricorda i principi del Voice Dialogue:

Noi siamo composti da tanti aspetti interiori, come tante sub-personalità… e chi crede o è scettico è solo un’ aspetto di noi, ma non la nostra Essenza.

Attenzione, sto per rivelarti uno degli insegnamenti più importanti della nostra vita, e credo anche che sia la prima volta che venga scritto online in un blog…

Decidere se essere credente o scettico, è sempre una questione di Potere, Paura e Controllo!

Se “decidi” - sarà veramente una scelta consapevole? - di essere credente, regali il tuo potere personale a chiunque ti induca a credere nella sua esperienza, non la tua… e il tutto condito dalla paura profonda di un Dio punitivo e iracondo, come la Bibbia ci ha inculcato nel profondo del nostro inconscio.

Quindi un approccio al Divino, immaturo e gestito dal tuo "bambino interiore", che ha un innato e radicato “senso di indegnità”.

Nella nuova era, la parola credere, dovrà essere cancellata dai vocabolari e sostituita dalla parola fare esperienza.

Un credente doc, ha sempre un profondo senso di inadeguatezza e insicurezza, che lo spinge a fare proseliti per colmare questa agitazione profonda dell’anima

fino a raggiungere la follia di fare guerre per le religioni!
Da migliaia di anni poi...

Come se Dio, che è La Regola Universale che crea le Leggi, amasse di più un mussulmano o un cattolico.

Come un genitore che ama di più figlio che un altro…

Sai che gli Angeli sono Amati e Venerati in qualsiasi religione.

Anche la religione islamica, e stata creata dall’interpretazione (errata) che Maometto ha fatto di un discorso dell’Arcangelo Gabriele

Voglio dire che gli angeli non sono mica prerogativa della religione cattolica.

Sono l’emanazione dell’aiuto che Dio dona agli esseri umani, dal suo profondo Amore.

Se si riuscisse a comprendere che Dio Padre/Madre ci Ama a prescindere di chi siamo, in cosa crediamo e cosa facciamo, forse tante guerre finirebbero all’istante.

Attenzione, non voglio dire che qualsiasi cosa tu faccia va bene nella vita, ma che le tue “buone azioni” servono a te per evolverti e di conseguenza, sentirti degno e consapevole, e riconosci questo Amore.

Ma questo Amore c’è comunque, e gli Angeli, me lo hanno ripetuto tante volte…
un bel nuovo paradigma, non trovi?

Tante persone mi hanno chiesto: ma tu credi in Dio?

Traduzione, ma tu credi nelle sciocchezza che ti dice una chiesa, un prete ecc.?
Risposta mia: no, io non credo!

Faccia sconvolta e altra domanda: ma allora come fai a fare quello che fai?

Risposta definitiva ?: io non credo in Dio, ma faccio esperienza di Dio, che è molto diverso…

Questo mi permette di vivere tranquillamente senza sentire il bisogno di suonare ai miei vicini e convincerli a forza della mia esperienza
mi sono spiegato? Credo di si.

Io posso al massimo raccontare la mia esperienza come Channeler, e posso al limite invitarti a seguire il mio esempio in quella che sarà la tua esperienza con gli Angeli o con qualsiasi altra pratica che porterà Dio nella tua vita, ma questa esperienza avverrà in maniera obbiettiva, perché è una ESPERIENZA, ma in modalità soggettiva!

Ognuno canalizza a suo modo, con le sue caratteristiche e qualità personali, e dopo le sue proprie attivazioni…

Quindi, il mio consiglio è quello di smettere di credere in ciò che ti dicono gli altri e comincia a fare esperienza di Dio=Amore=Consapevolezza, nella tua vita.

Veniamo a gli scettici/razionalisti/atei ecc…

Il discorso forse sarà più breve, ma non meno importante perché questa “polarità” di pensiero e di credenza al non-credere, è altrettanto pericolosa per l’evoluzione delle persone.

Se tu sei un ateo, dai il tuo potere solo ad una tua parte che diventa per te un Sé Interiore Primario, che ti comanderà rinnegando in te tutti gli altri aspetti della tua complessa e meravigliosa personalità.

In tante sedute con la tecnica del Voice Dialogue, ho “intervistato” diverse volte questa parte della mente di un cliente, ovvero la parte solo razionale.

La tua mente logica è un Sé Interiore maschile (anche nelle donne) ed adibito al controllo nella tua vita.

Controllo che in parte ci vuole, ma questo Sé Interiore è come se impazzisse dentro di te e diventa ossessionato dal controllo.
Essendo incapace di provare Fiducia (qualità che vive nel cuore e non nella mente) vive nella paura di perdere questo potere e si polarizza perfettamente con l’altro Sé Interiore di un credente che delega il proprio potere.

Capisci che questa è la dinamica psicoenergetica tra i fedeli e gli scettici, che va ancora avanti come una eterna replica di Don Camillo e Peppone… due facce di una stessa moneta che vale poco per l’Evoluzione.

Anche l’Ateismo è un potente blocco all’esperienza di Dio, di cui uno scettico ha, infine, una profonda paura.

Anche io ho dovuto affrontare questa prova per potermi aprire alla medianità… ma poi ho vissuto la bellezza che è in realtà abbandonarsi ad un controllo più grande, al perfetto CAOS ORDINATO, che è l’evoluzione.

Mi sono riuscito a spiegare? Spero proprio di si.

Gli Angeli, le Guide e i Maestri non incarnati, non dicono mai che devi cedere il tuo potere ad altri e e che devi fare una vita di rinuncia.

In oltre 500 contatti fatti, non mi è mai successo una sola volta!

Ti dirò di più, qualsiasi medium che canalizza questi messaggi, sta canalizzando basse entità che lo stanno usando inconsapevolmente e dovrebbe proprio smettere di canalizzare e ricominciare un serio e profondo lavoro su di se.

Quindi ricapitolando: la polarità tra gli scettici e i credenti è in realtà un altro trucco creato da “coloro che Amano ciò che non è Amore”, ed è un falso problema per far tenere ingabbiato la tua evoluzione.

Molto probabilmente se sei un credente, hai paura del tuo potere e sarai controllato. Mentre se sei uno scettico, hai paura di perdere il tuo potere e il tuo (limitato) controllo sulla tua vita.

In entrambi i casi, visto che persiste una energia profonda di paura, difficilmente starai dando una spinta alla tua evoluzione, perché mancherà sempre l’opportunità di SPERIMENTARE Amore nella tua vita.

E’ tutto logico non trovi?

Adesso, per concludere, ho un idea…

Perché non facciamo una colletta e tappezziamo gli autobus della nostra città con dei volantini con su scritto:
"Dio esiste, fanne esperienza diretta, e goditi la vita!" ?

Ciao un abbraccio dal cuore,
Simone

[Dicembre 2012. Siamo Co-creatori dell’Universo - Articolo di
Simone Focacci]

Ps
uno spettacolo preannunciato!
:-D

38 commenti:

  1. Ciao Simone,
    complimenti davvero per questo splendido post.

    Sai che non amo i post troppo lunghi, ma devo ammettere che era tale la qualità dei contenuti che il post si fa leggere comunque.
    :-)

    Concordo su tutto, tranne che sul punto di cui abbiamo già parlato: "Perché noi siamo i Co-creatori dell’Universo, non i creatori!".

    1abbraccio forte e grazie mille per aver condiviso con tutti queste tue magnifiche conoscenze.
    Josè

    RispondiElimina
  2. Ciao Josè :-)
    Grazie dell'opportunità che mi dai "ospitandomi" sul tuo blog.

    Scusami per la lunghezza dell'articolo, ma lo sai che quando parto... faccio fatica a fermarmi :-)

    Riguardo a quel "CO" di troppo (creatori/co-creatori), alla fine credo che si tratti di una piccola differenza!
    L'importante è che siamo tutti d'accordo sul fatto che siamo qui per crescere e per liberarci da tutti i nostri blocchi, imparando ad Amare sempre di più.

    Ciao un abbraccio dal cuore :-)
    Simone.

    RispondiElimina
  3. Grazie Simone.
    ho "sentito" ogni concetto che ci hai voluto trasmettere.
    Mi è piaciuto soprattutto che tu abbia sottolineato che il fare esperienza ed il credere sono cose DIFFERENTI.
    Fare esperienza ti rende consapevole. Credere ti può privare di un bel po' di potere.
    Concordo anche sul movimento da serpente (ma anche le lumache si muovono così e la metafora sarebbe sembrata più tranquillizzante...).
    I portali che si aprono periodicamente sono un'opportunità che però ha bisogno di essere colta: se non fai i passi necessari per poter entrare è inutile che la porta si apra (e così dicendo dò il mio avvallo anche all'analisi di THE SECRET & Company).
    Quindi attrezziamoci per avere la consapevolezza necessaria ad entrare.
    Facciamolo anche per coloro che per vari motivi non possono "attrezzarsi". Pare che sia ormai certo: se la maggioranza è ad un livello di consapevolezza anche gli altri verranno contagiati (mai contagio sarebbe più benvenuto).

    Che l'albero che coltivate con tanto amore dia tutti i frutti che desiderate.
    Buon lavoro.
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  4. Ciao Simone, questo post è bellissimo!!! Ed è assolutamente vero quello che dici sulle canalizzazioni "dubbie". Anche a me, dopo vent'anni di contatti, non è mai capitato di ricevere messaggi di rinucia o di sottomissione a qualcosa.
    Cosa mi è successo venerdì 9? Ora che mi ci fai pensare posso dire che mi sono successe parecchie cose inusuali, sia internamente che esternamente; ma sul momento non vi ho fatto caso, perché ormai sono abituata alle cose strane della mia vita. Sono perciò felice che il tuo post mi abbia fatto fare mente locale sulla possibile causa.
    Il mio pensiero personale è che ogni tanto si aprano dei piccoli portali, dei piccoli spazi temporali nel nostro cuore, che quasi impercettibilmente ci spingono nella direzione giusta. E' come sperimentare una consapevolezza migliore, più limpida. E' giusta la mia sensazione?
    Un bacio e un grande abbraccio col Cuore caro Simone.
    Hadraniel

    RispondiElimina
  5. Ciaooo!! sono entusiasta di questo post..credimi è da un pò che mi assalivano dubbi sulla religione, sull'essere ateo, non esserlo..quindi meglio scettico?!?....sei arrivato tu con questo meraviglioso post!!
    Grazie mille per avermi illuminato!! Che dire ..la legge di attrazione esiste!

    RispondiElimina
  6. Parlando della legge dell' attrazione io il 9 gennaio ho avuto un piccolo incidente automobilistico(colpo do frusta)...
    Avevo questo chiodo fisso(un pensiero), da un pò di tempo di trovare un modo x starmene a casa x un periodo simulando un infortunio o robe del genere..ne ho pensato di tutti i colori...e guarda caso mi hanno tamponato...
    LA stessa cosa mi capita quando voglio fare un influenza e starmene a casa una settimana...basta pensarlo e ogni anno mi succede al bisogno!
    Boh non so neanchio...però con altri argomenti/obbiettivi non mi riesce....
    Saluti da Lukitto

    RispondiElimina
  7. Ciao Josè, ciao Simone e ciao a tutti.
    Grazie per la passione che avete nel trattare certi argomenti.
    Questo post capita proprio nel momento in cui avevo intenzione di fare una riflessione simile.
    Secondo me anche in questo caso, coloro che si mettono agli estremi e si fanno sempre la lotta, alla fine perdono entrambi.
    Che ne siano consapevoli o meno, il desiderio di coloro che organizzano queste "dispute" è quello di far avere opinioni completamente contrastanti.
    Essi, invece di cercare punti d'incontro, evidenziano quelli che discordano, e questo secondo me li allontana dalla Verità.

    Non so se è il caso, ma colgo l'occasione per chiedervi di fare una riflessione sul famoso "Commando di Ashtar Sheran", di cui tanto si parla oggi.
    Anche in questo caso secondo me c'è del vero e del falso.
    Prima sembrava positivo, poi era stato marchiato come una gigantesca illusione, poi indagando personalmente (come bisognerebbe sempre fare) ho capito che in esso c'è del vero, ma spesso è contraffatto e strumentalizzato.
    Voi cosa ne pensate?
    Un abbraccio di Cuore a tutti.
    A presto!

    RispondiElimina
  8. Ciao Simone e un ciao particolare anche al padrone di casa.
    Riflettevo sul bel post appena letto e, se devo essere sincera, l'unica cosa che mi ha leggermente disturbata è stato il riferimento alla morte. Mi ha disturbato il modo in cui ti sei riferito a tale evento, perchè credo fermamente che, se siamo veramente creatori (o co-creatori della nostra esperienza) la morte non esista, o comunque, non si debba più identificare come la fine del percorso. Spero che presto si possa perdere la paura in questo, che non è altro che un passaggio. E ritengo che questa sia la madre di tutte le paure.
    Ho appena perso una persona molto cara, ma non riesco a immaginarla "finita", e con le mie convinzioni la religione non credo c'entri più di tanto, ma è come se riuscissi ancora a percepire la sua energia.
    Approfitto della tua capacità di entrare in contatto con gli angeli, per avere un'ulteriore illuminazione anche in proposito.
    Spero di non essere uscita troppo dal tema.
    Complimenti comunque per la profondità dei temi trattati.
    Un forte abbraccio
    Barbara

    RispondiElimina
  9. 17 gennaio 2009

    Complimenti ! Finalmente qualcosa di sensato riguardo al conflitto tra atei e credenti. Non se ne può più di ragionamenti binari e sciocche contrapposizioni. La penso esattamente come voi e credo che la cosa più importante che possiamo fare è ESSERE , semplicemente, anche se non è così facile arrivarci.

    Ada

    RispondiElimina
  10. Ciao Maria Grazia :-)
    Piacere di "conoscerti" e grazie del tuo bel commento...

    L'esempio del serperte e della rana, quando la "Guida" me lo ha dato, era un po più lungo e comprendeva anche il suggerimento di essere come serpenti nel cambiare pelle.
    Cioè, cambiare attitudini pur rimanendo se stessi... per questo ha scelto quell'animale.

    Ciao, un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    p.s: hai letto il post sulla Dea Madre nel mio blog..?

    RispondiElimina
  11. Ciao Hadraniel, finalmente conosco il tuo nome di battesimio :-) e finalmente riesco a salutarti... per qualche strano motivo, che non ho ancora capito, non ho più accesso al forum, su miglioriamo.it, e non ho potuto salutare la fine di quella bella idea che hai avuto con le "lettere positive"... ci ho provato tanto ma niente... ma ne approfitto adesso :-)

    Per quanto riguarda i "portali", la mia opinione ed esperienza, è quella che a volte noi possiamo aprire dei piccoli portali dettati dalla nostra consapevolezza e da un moto di Amore, e questo avviene anche quando Canalizziamo. Quando questo succede, chi ci sta attorno beneficia di questa apertura in cui fluisce tanta bella energia...

    Poi, ci sono i portali che si aprano come possibilità di crescita ed evoluzione, e che sono (per così dire) pubblici, cioè non dettati dalle nostre energie... e bisognerebbe buttarcisi dentro a capofitto!
    Nel senso che in quei giorni "speciali" sarebbe bello che una persona facesse tutto in maniera più attenta e consapevole...

    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    RispondiElimina
  12. Ciao Elena, piacere di conoscerti :-)
    e grazie dei complimenti...

    In effetti questo articolo sarà 6 mesi che volevo scriverlo, ma mi dicevano (dalla regia) che non era ancora il tempo.
    Poi Domenica mi son alzato e mi hanno "obbligato" a scriverlo... quindi vuol dire che diverse persone (come te) erano pronte, e lo avete attratto :-)

    Un abbraccio dal cuore, Simone

    RispondiElimina
  13. Ciao Lukitto .-)

    La Legge dell'attrazione è sempre esistita e non è una novità recente!
    La novità è come noi la usiamo... e finora l'abbiamo sempre usata nella polarità negativa.

    Prova a pensarti come un'automobilista che viaggia sempre per la stessa strada e nello stesso senso di marcia... poi capisci che puoi invertire i tuoi sensi unici, e usa la stessa strada ma nell'altra direzione, che scoprirai che è molto meglio!

    Nessuno, in cielo, in terra e dentro di te, vuole che tu stia male per evolverti :-)
    o almeno non più...

    QUESTO, NATURALMENTE, VALE PER TUTTI.

    ciao un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao Efrancex :-)
    Grazie del tuo commento che condivido appieno.

    Per quanto riguarda la questione (apertissima) di
    Ashtar Sheran di Anna Vederighi e company... è un discorso lungo e complesso, di cui ho una opinione ben precisa perchè li conosco bene, ma che però IO non posso dire.

    Questo perchè, l'amministratore del gruppo, è mio cugino!
    Capisci che mi metterei guai in famiglia parlando di loro, e visto che già stiamo litigando per una questione di eredità...
    Incredibile vero..? Non ci credevo neanche io quando lo scoperto :-/

    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Barbara :-)

    Scusami forse mi sono espresso male io e ci siamo fraintesi.
    Il mio voleva solo essere uno sprono al lavoro interiore, che è l'unica cosa che ci porteremo con noi dopo la morte fisica, come bagaglio di esperienza e consapevolezza che ci servirà nella vita successiva.

    Magari tra un po, scriverò un altro lungo post su cosa succede dopo la morte, dove fa l'anima e come si prepare alla vita successiva ecc...
    E' talmente chiaro per me che la vita è Vita innumerevoli volte e infine per sempre, che ancora faccio fatica a relazionarmi con persone che hanno paura della morte...

    Noi siamo gli unici esseri viventi sulla Terra che hanno questa paura, e non è neanche una nostra paura, perchè ci è stata impressa dai Rettiliani. E'UNA LORO PAURA IN REALTA'

    Spero che ci siamo chiariti, e ti mando una doppia razione di abbracci dal cuore ;-)

    p.s: stai tranquilla che per il tuo caro, ci sarà qualcuno che se ne occupa... è sempre così :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao Ada :-)
    Spero tanto , che a noi si uniscano sempre di più menti aperte e Anime gentili!

    Mi mermetto di darti un suggerimento...
    Tu scrivi: "La penso esattamente come voi e credo che la cosa più importante che possiamo fare è ESSERE , semplicemente, anche se non è così facile arrivarci."

    ESSERE e ARRIVARCI, non vanno tanto bene insieme, e nascondano uncora una sottile polarità... perchè non puoi arrivare dove sei già! Forse è meglio RICONOSCERE con Amore ciò che si è ;-)

    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    RispondiElimina
  17. seguire il tuo blog e' un'avventura emozionante

    RispondiElimina
  18. Bellissimo POST Simone, complimenti vivissimi... Però....
    Ops... Guarda cosa mi è successo
    guardando il tuo profilo su Blogger...!
    :-)

    Simone Focacci

    * Età: 39
    * Sesso: Maschio
    * Segno astrologico: Gemelli
    * Anno zodiacale: Gallo
    * Ubicazione: modena

    Statistiche utente
    Su Blogger da maggio 2008
    Visualizzazioni profilo 666


    Impressionante!! Non trovi?

    Ciaooooo!

    RispondiElimina
  19. Caro Simone, in effetti, non avendoti più letto nel forum, mi ero chiesta dove eri finito. Ma se ti interessa ancora spaziare nella Community basta che scrivi il problema alla direzione (trovi questa possibilità nella pagina iniziale di Miglioriamo accessibile a tutti) e sicuramente ti risolveranno il problema. Sono molto gentili e solerti e anche a me molte volte hanno messo a posto vari disguidi.
    Un bacio e un grande abbraccio col Cuore. Buon proseguimento!
    Hadraniel

    RispondiElimina
  20. Hai ragione Simone, a volte le "coincidenze" (per chiamarle così) sono davvero strane!
    Comunque ho già capito più o meno la tua opinione su di esso ;-)
    Tanto se vuoi scambiare due chiacchiere in privato la mia e-mail la conosci..
    Attendiamo l'opinione di Josè allora :-)
    A presto, un saluto a tutti

    RispondiElimina
  21. devo aver letto da qualche parte che il nove è il numero dell'"ascensione".
    e il 2009 sarà importante per questo
    forse i portali si apriranno ogni nove del mese?
    è il 09.09.09 che accadrà?
    o forse sto dicendo stupidaggini?

    interessantissimo il tuo blog
    stefy

    RispondiElimina
  22. Ciao a tutti ragazzi!
    Grazie per i commenti!

    Stefy, benvenuta su Ricchezza Vera, il blog è solo un punto di dialogo, mentre il vero filo conduttore sono gli ebook che si scaricano iscrivendosi alla lista.

    Qui in alto a destra, nella colonnina bianca, c'è il forum per l'iscrizione
    :-)
    1abbraccio a tutti, ricambio tutti i saluti!
    Josè

    RispondiElimina
  23. Ciao Spyke, grazie dei complimenti :-)

    Oggi sono a 676 ;-), non ti fissare su queste sciocchezze... prima o poi questo numero doveva passare e il potere suggestionante è quello che noi li diamo, non quello che è veramente!

    La vera tragedia è che ormai devo modificare il profilo perchè tra un po ho 40 anni :-)

    Un abbraccio, Simone

    RispondiElimina
  24. Ciao Stefy :-)

    Sicuramente tutti i portali si aprono in una corrispondenza numerologica precisa, ma non so se è sempre in corrispondena con il numero 9, può anche darsi però... te lo dico tra qualche mese, ma ricordamelo tu ;-)

    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone.

    RispondiElimina
  25. concordo con Jose ,siamo i co-creatori nel qui e ora.

    RispondiElimina
  26. concordo con Jose ,siamo i co-creatori nel qui e ora.

    RispondiElimina
  27. Ciao Josè, una curiosità...
    tu invece cosa ne pensi di questo "Commando Ashtar"? sembra un po' una truffa anche a te?
    grazie, a presto! :-)

    RispondiElimina
  28. che bel post!!!
    era proprio quello che immaginavo...

    RispondiElimina
  29. @Efrancex: stanne alla larga, ho letto cose poco raccomandabili su quel gruppo
    ;-)

    Josè

    RispondiElimina
  30. Grazie Jonathan dei complimenti :-)
    Un abbraccio Simone.

    RispondiElimina
  31. Ciao Josè e ciao Simone. Bello il tuo post Simone, come sempre.
    Io sono d'accordo con te sul termine co-creazione, credo che co (cooperativa, condivisa, coadiuvata) sia importante per mantenere il fondamentale livello di umiltà nei confronti del divino e della sua saggezza e delle sue leggi, chi non riconosce quel co rischia di cadere in deliri di potere e onnipotenza. Io sento che la Creazione si dipiega già di fronte a noi, con i suoi misteri e le sue infinite possibilità: come dice la fisica quantistica tutte queste possibilità sono già presenti, ma noi rivolgendo la nostra attenzione a una delle infinite possibilità la portiamo sul piano di manifestazione. Co mi piace anche perchè mi ricorda la parola co-llegamento, collegamento con il divino, con il piano superiore e collegamento anche con il nostro cuore. E' nella centratura nel cuore, nella perfetta unione tra sentimento, pensiero ed emozione che i nostri desideri si realizzano, le nostre preghiere vengono esaudite. E' nel sentire nel cuore che ciò che desideriamo è già avvenuto che il miracolo, la guarigione si compie. Un gran numero di profezie legate al 2012, Nostradamus compreso, parlano di catastrofi, guerre, violenze da un lato e dall'altro di un periodo di cooperazione tra i popoli, di pace, di unità, di evoluzione dall'altro. Due estremi di possibilità quantistiche su cui sta a noi scegliere di porre l'attenzione.
    Le linee di possibilità hanno sempre dei nodi di inconrtano, è lì su quei nodi che si rende possibile il salto quantico. In quel punto di co-ngiunzione è il collegamento con il nostro cuore che ci permette di fare il salto, COltivando in esso la migliore delle possibilità possibili.
    un abbraccio dal cuore Anna

    RispondiElimina
  32. Ciao Anna :-) e grazie del tuo bellissimo commento!

    Anche io metto quel CO davanti alla Creazione proprio per "sicurezza".
    In 20 anni di New-Age ho visto decine e decine di persone, compreso amici che conoscendo la LOA e altre Verità Universali, prendevano una tangente negativa di attaccamento al potere... e poi si perdevano!

    Per questo io preferisco sentirmi grande e potente, come sono, ma sempre secondo a qualcuno... a Dio, agli Angeli, alla Terra, agli Elementi della Natura e alle Leggi Universali... tutte energie che io Amo e venero, e quindi che sono anche al mio servizio!

    Questo è il trucco..! Io al servizio della Creazione e la Creazione al mio servizio... tutto in umiltà e potere!
    Di solito funziona ;-)

    Ciao un abbraccio dal cuore, Simone :-)

    RispondiElimina
  33. Mamma mia! bellissimo!! era da tanto che non ti leggevo Simone e devo dire che ti invidio un pò: QUANTO SEI AVANTI !! ma sono felice e stasera/notte ora vado a letto tranquillo ... io credo ( che parola! da non usare più!!! ;-) ) che il bene vinca sul male ... e devo pensare nel mio piccolo IO VOGLIO FARE ESPERIENZA CHE IL BENE; L'AMORE VINCA !!
    ad maiora!

    RispondiElimina
  34. Ciao Simone, ti faccio tutti i miei complimenti per quest'articolo che è davvero Stupendo...mi hai fatto commuovere, uno perchè hai confermato le cose che sto piacevomente studiando, e due, ora ho le parole giuste per rispondere a credenti e non ;D

    Con Profonda Gratitudine
    Giovanni

    RispondiElimina
  35. complimenti il vostro sito è veramente interessante; ma se posso dire la mia in riferimento al fatto che sicuramente moriremo io seguo la scula di Ramtha l'illuminato e lui insegna che se vogliamo possiamo portare il corpo con noi esattamente come ha fatto lui 35.0000 anni fà, Gesù 2.000 anni fà ed altri, salendo di frequenza vibratoria e di conseguenza cambianodo la chimica del corpo.
    ciao
    un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Oh, my God!
    chi ha detto che moriremo?
    :-S

    RispondiElimina
  37. hai parlato di legge di gravità, di legge universale , ma non della legge eterna che insonmma ha una differenza sostanziale . si inizierà a percepirla e a conoscerla solo dopo una profonda trasformazione, quando dentro di te entrano venti di luce divina

    RispondiElimina

Lascia pure il tuo commento, ma fai ATTENZIONE perchè questo blog è stato trasferito qui:
RicchezzaVera.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra
parte!
:-)