giovedì 15 maggio 2008

Il Distacco dal Denaro



Distacco dal Denaro? Parliamone con Marie Menseau! :)

Questo post lo sto scrivendo a quattro mani, insieme alla mitica Marie Menseau!

Le ho fatto una domanda precisa:
"secondo te, qual'é il piu' grosso ostacolo all'ottenimento della ricchezza materiale?"

Marie: "Dipende dal Karma di ognuno, ma se vogliamo fare una generalizzazione, l'ostacolo che é piu' diffuso tra i ricercatori di ricchezza é la voglia eccessiva di ricchezza"

Josè: "ti riferisci all'attaccamento alla materia?"



Marie: "si, perchè quando una persona si è completamente identificata nella materia, non é connesso alla sua identità divina e quindi fa il gioco degli schemi della materia e di conseguenza si espone ai trabocchetti dell'ego che, quando è messo al primo posto, seppure ti fa acquisire inizialmente una grande ricchezza, presto la fa anche sparire!

In altre parole, piu c'è attaccamento e meno si va lontano; piu lo scopo è personale e meno si viene appoggiati dall'universo.

Questo in linea generale, ma non é escluso che per ragioni karmiche, ci siano persone ricche che pensino solo ai soldi, solo che queste persone sono perennemente insoddisfatte perché vogliono sempre di piu' e quindi non sono mai felici."

Josè: "Marie, quindi concordi col fatto che non c'entra tanto la voglia di ricchezza, quanto l'attaccamento e il bisogno ad essa?
o meglio: se io ho bisogno dei soldi per essere felice e per vivere bene, faro' si che questa dipendenza mi allontani repentinamente dalla ricchezza, concordi?"

Marie: "si, esatto! fino a quando non si comprende l'atteggiamento giusto, che consente di ricevere senza bisogno di sforzarsi troppo, focalizzandosi solo sull'aspetto materiale."

Josè: "quindi credi anche tu che sia possibile avere una montagna di soldi essendone distaccato?"

Marie: "mi viene in mente un'esperienza con il Lama Gwendun, al quale era stata regalata una macchina bellissima e lui se ne prendeva una grandissima cura, a tal punto che sembrava che ne fosse tanto attaccato; poi, all'improvviso diede via la macchina e questo sembro' a tutti molto strano.
La lezione che diede fu che bisogna avere sempre grandissima cura e rispetto per tutte le cose che abbiamo - gratitudine per le cose che ci ha dato la vita - pero' tenendo sempre presente che tutto è impermanente e nulla ci appartiene veramente.

Siamo depositari per un certo tempo, ma non siamo mai proprietari, neppure delle persone che ci sono vicine: neanche una moglie o un figlio é mai in nostro possesso!"

Josè: "a ben pensarci, le persone piu' povere sono attaccatissime a quel poco che hanno; se perdono quell'unica cosa che ritengono esser propria, si sentono male e soffrono tantissimo: è l'attaccamento che li allontana dalla ricchezza!"

Marie: "un altro supernemico della ricchezza è il pregiudizio negativo sul denaro: se pensi che il denaro sia frutto necessariamente dello sforzo o di pratiche sporche, allontani ugualmente il tuo essere dalla sorgente di ricchezza.
Alla fine, tutto questo é sempre frutto delle nostre credenze."

Josè: "Ok, Marie, fermiamoci qui. Riprenderemo il discorso su un prossimo post. Ti ringrazio tantissimo per la condivisione della tua saggezza."

Ringrazio anche te per essere arrivato fin qui con la lettura, puoi lasciare qui in basso il tuo commento a questo post!

1abbraccio
Josè

PS
Se ti è piaciuto questo articolo sul Distacco dal Denaro e vuoi approfondire l'argomento, ascolta la Conferenza Metatron - la prima storica teleconferenza di Ricchezza Vera.

12 commenti:

  1. Ringrazio Marie anch'io per la condivisione della sua saggezza!...
    possiamo aspettarci ancora vostri dialoghi allora?....

    Ciao
    Andrea

    RispondiElimina
  2. l'attaccamento è assolutamento nemico dell'abbondanza, verissimo!

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti!
    :-)
    Vi posso dire che Marie è una persona davvero straordinaria!

    Sto facendo in modo che presto i dialoghi come questo siano a disposizione di tutti, ma in una forma molto più completa!

    1 abbraccio a tutti e grazie per le conferme
    Josè

    RispondiElimina
  4. Questo post è stato la ciliegina sulla torta che ha chiarito ancora meglio i principi che riguardano la legge di attrazione(in questo caso la ricchezza!).
    Mi è piaciuto moltissimo l'esperienza descritta del Lama Gwendun e la lezione che ha dato.Mi ha chiarito ancora di più alcune cose.
    Quando accenno di questi argomenti a persone che ne sono completamente a digiuno ho grossissima difficoltà a fargli capire i concetti,spesso vengono snobbati,ma io più vado avanti con questi studi ed approfondimenti e più che ci credo e me ne convinco.
    Troppe persone di successo del passato e del presente ne parlano di questi principi di vita e guarda caso hanno tutte avuto chi più chi meno,un grande successo.
    Un saluto e complimenti ad entrambi.
    ALEX

    RispondiElimina
  5. Grazie Alex, in effetti lo scopo di RicchezzaVera è proprio fare chiarezza su temi che sono stati trattati da molti in modo troppo nebbioso.

    Grazie ancora
    1abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  6. Grazie di cuore a tutti,
    Posso dirvi che lavorare insieme a Josè è fantastico !
    A presto
    :-))
    Marie

    RispondiElimina
  7. Ciao Josè ciao Marie
    complimenti davvero
    oooh, finalmente si parla di €€€€ denaro :-)

    un argomento bellissimo, stupendo, uno dei miei preferiti (capirete presto perché) e controverso, su cui si potrebbero fare discussioni filosofiche spirituali all'infinito

    che dire, tutto vero.. messaggi semplici ma estremamente profondi i vostri! Andrebbe approfondito a mio avviso, decisamente

    Premetto che recentemente ho letto un libro di Stuart Wilde, si chiama "Le Leggi Dell'Abbondanza: Guida Pratica Alla Ricchezza".. molto new age ma alcuni concetti (rapporto tra ego e denaro tra gli altri) li ritrovo nel post. E' della macroedizioni. Lo si legge in un attimo. Non dice tutto sul denaro, ma alcuni passi sono stati per me illuminanti.

    Josè, se permetti, per quel che mi riguarda, vorrei sottoporvi qualche domanda. Vi sarei molto grato se potreste illuminarmi con le vostra saggezza e con qualche pratica indicazione

    1) come si cambia il subconscio quando questo è programmato per mettere il denaro al primo posto delle cose (dopo la salute, la famiglia, gli amici, se stessi e dio, si spera)?

    2) avete parlato di karma: come si trasforma il karma eccessivamente focalizzato sul denaro (premesso poi che uno sia in grado di capire che dipende dal karma - a proposito, come si fa a capirlo?)

    3) karma e programmazione del subconscio sono la stessa cosa? Mi spiego: le nostre convinzioni, le nostre credenze profonde, quelle che guidano le nostre vite senza che ci facciamo troppo caso, sono sì impregnate nel subconscio, ma sono anche parte del Karma?

    4) come ci si libera dall'ossessione soldi senza cadere nella trappole estrme dell' "IO NON HO BISOGNO DEL DENARO, BASTA ESSERE SPIRITUALE" e dell' "IO HO ASSOLUTO BISOGNO DEL DENARO, IL RESTO VIENE DOPO"

    5) se non sono la stessa cosa, cosa è più potente: il karma o il subconscio?

    6) come si ottiene il giusto equilibrio tra ricchezza/abbondanza e giusto distacco emotivo dal denaro? Come essere focalizzati sugli altri e avere al tempo stesso un sano livello di PROSPERITY CONSCIOUSNESS?

    7) c'è qualcosa di male nell'affermare "Voglio essere ricco" oppure "Voglio guadagnare 10,000€ nei prossimi 45 gioni". Se sì, il film THE SECRET ha cannato in pieno?

    A mio avviso, con le mie limitate consapevolezze, soprattutto di questi tempi, non si può essere spirituali in pieno se non si è ricchi abbastanza. Per fare certe esperienze (seminari, corsi, viaggi, incontri, studi ecc.) ed eliminare il pensiero del costo della vita (cosa che può davvero sfinire) occorre SIA una mentalità da ricco (come il monaco buddista del post) SIA una concreta ricchezza.. altrimenti ci si illude.

    Molta gente ha la convinzione che desiderare il denaro sia cosa negativa (tanto x dire, la CHIESA ordina di essere umili, ma poi il PAPA sfoggia sfarzo e lusso da qualsiasi loggia o pulpito egli parli), e che la cosa sola da fare sia quella di essere spirituale.. e così va in rovina finanziaria. Ci sono casi e casi di persone convinte che solo perché sono spirituali e/o hanno un maestro e/o fanno yoga, qualcuno un giorno gli darà da mangiare, e arriveranno i miracoli.

    Concludo: nella bibbia c'è scritto..
    "For the love of money is a root of all sorts of evil"
    L'amore per il denaro è la fonte di tutti i mali

    A questo punto la domanda sorge

    9) se Dio vuole che io sia materialmente ricco (Re Salomone lo era), come faccio ad esserlo superando l'attaccemento dell'ego e aiutando anche gli altri?

    Grazie Josè, grazie Marie
    Vi auguro uno splendido weekend

    Un angelo desideroso di avere ricchezza interiore ed esteriore :-)

    P.S.: Servono tutte e due, non ci facciamo illusioni. Qui non siamo solo spiriti, abbiamo un corpo da nutrire e famiglie da sfamare :-)

    Josè attendo con pazienza le tue ricche rivelazioni

    RispondiElimina
  8. Grazie per i complimenti Angelo!

    Stavolta hai fatto un bel numero di domande, cercherò di conciliare la mia stanchezza (sono le 2,30!) con la mia voglia di risponderti adeguatamente.

    Praticamente mi hai chiesto tutto ciò che è e che sarà, l'oggetto di RicchezzaVera.com!

    Sicuramente sarà tutto approfondito al meglio, ti dico solo che in questa settimana che ho incontrato Marie ed un "mistery guest" abbiamo programmato certe cose che ci consentiranno di approfondire tutti questi argomenti al meglio!
    ;-)

    Ho letto tutti i libri di Stuart Wilde, e "Le Leggi Dell'Abbondanza"
    l'ho trovato molto carino, ma ha scritto di meglio.

    Cerco di risponderti brevemente alle domande su karma e subconscio:

    Il Karma è un... vabbè, facciamo così, domani ti scrivo un post e rispondo a tutto!
    :-P

    ti anticipo solo che The secret ha molto semplificato la cosa.

    1abbraccio e grazie ancora per il commento
    Josè

    RispondiElimina
  9. Grazie Angelo per tutte queste domande che si fanno tutti.

    Fa parte del percorso di ricchezza Vera di portare la luce su tutti i questi argomenti e dare strumenti.
    E è il mio lavoro di terapeuta e guaritrice di aiutare ognuno ad essere connesso al proprio scopo di vita, libero di programmi di sabottagio e memorie del passato limitanti per revelare la propria natura divina.
    Quando vivi in accordo con quello che hai da realizzare con una buona connessione al tuo essere interiore, senza negare nessun responsabilità della vita materiale, tutte domande non si pongono più perchè non c'è più la paura di niente, ti puoi permettere di lasciarti fluire nella grazia della vita che è solo "gioco".

    In communione di cuore,
    Marie

    RispondiElimina
  10. Ciao marie
    grazie per le belle parole.. ispirano beatitudine, leggerezza e speranza :-)

    quello che fai mi interessa.. ma lavori anche su milano?

    mi piacerebbe sperimentare quello che fai

    amore e ricchezza a te marie :-)

    P.S.: josè, a te rispondo sul post karma+subsonscio

    RispondiElimina
  11. Molte grazie Angelo :-)

    Presto il mio sito (in costruzione) sarà online e avrete tutti gli informazioni su cio' che faccio !

    Al momento lavoro essenzialmente in Francia (sono francese), ma sono abituata a viaggiare..

    E, grande vantaggio : il mio metodo "la terapia di luce" puo' essere sperimentato a distanza per tel. senza nessun differenza di risultati.

    Mi potete contattare privatamente a: mamenseau@gmail.com

    Pace e luce,
    Marie

    RispondiElimina

Lascia pure il tuo commento, ma fai ATTENZIONE perchè questo blog è stato trasferito qui:
RicchezzaVera.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra
parte!
:-)