venerdì 7 marzo 2008

Mentalità Creativa e Mentalità Competitiva, quale adottare?



Ti è mai capitato di provare una sorta di ANSIA nel guardare ai tuoi concorrenti?

Non so, diciamo che hai un negozio di abbigliamento e passando davanti a GUCCI o PRADA provi un senso di frustrazione… come un groppettino allo stomaco che sembra ti voglia dire: “ma dove corri che non ci arriverai mai tu a quei livelli!”.
Ecco, questo è il tipico sentimento che deriva dalla mentalità che io definisco “Competitiva”.
La mentalità competitiva è quella predominante nella nostra società, quindi non sentirti strano o anormale se ce l’hai.
E’ la mentalità tipica dell’emisfero razionale del cervello.

 
Come al solito, è proprio questo emisfero che ti gioca gli scherzi più brutti: se hai una mentalità competitiva troverai sempre chi è più preparato di te e il sentimento che proverai sarà sempre lo stesso: FRUSTRAZIONE!
Inutile dire che la frustrazione è un sentimento altamente depotenziante, se ti senti impotente non svilupperai mai le tue facoltà creative.
E’ proprio qui che volevo arrivare: qual è la mentalità opposta a quella competitiva, tipica dell’emisfero irrazionale, femminile e lunare del cervello?
La Mentalità Creativa.
La Ricchezza Vera è quella prodotta da Questa Mentalità!
Qual è la differenza tra la ricchezza prodotta dalla mentalità Competitiva e qual è quella Vera, prodotta dalla Mentalità Creativa?
Le differenze sono tante, ma ce n’è una principale che voglio svelarti adesso.
La differenza principale è che la ricchezza generata dalla Competizione è destinata ad essere persa, la Ricchezza Vera no.
Com’è possibile dire una cosa del genere?
Pensa alla quantità di denaro "guadagnati" da un Boss della malavita: sono una montagna di soldi, è vero, ma il malavitoso ha vita breve, o va in prigione o viene ammazzato da un concorrente. 
Non si scappa.
Potrei farti altri mille esempi, ma non credo ce ne sia bisogno.
[Se vuoi approfondire, leggi questo: Il Bambino Interiore ferito: ecco come blocca il denaro]

Parliamo adesso della Ricchezza Creativa, quella che ho definito “Vera”.
La Ricchezza Vera è frutto di collaborazione, condivisione col prossimo, è frutto di serenità, non genera ansia, è Divina: te l’ha data Dio perché hai incominciato a pensare in un certo modo e nessuno potrà mai togliertela se non tu stesso.

Mentre leggevi questo post, probabilmente ti sarai chiesto Come si manifesta la Ricchezza Creativa… beh, questo Blog nasce apposta per svelarlo a tutti!
Per adesso ti basti sapere che c’è una parte del tuo cervello (il 95% circa) che crea continuamente. 

Il funzionamento preciso di questo emisfero lo sto studiando da anni e sarà oggetto dei Primi Passi Verso la Ricchezza Vera, il percorso di ebook che ti regalo su www.RicchezzaVera.com oppure qui sul blog, in alto a destra nella homepage.
Cosa? Ancora non l’hai scaricato? Rimedia subito! Occhio: il contenuto è esplosivo, non è per tutti, parto molto alla larga, ma solo perché ci tengo che la Tua preparazione sia PERFETTA!
;-)
Ti ringrazio per aver letto questo lungo post, ti abbraccio forte
Josè

P.S.
Che ne pensi di questi concetti che ti ho detto? Secondo Te è possibile che Tu stia CREANDO la tua vita col tuo pensiero?
Lasciami il tuo commento qui sotto, sono curioso.

16 commenti:

  1. Ciao Josè,
    che bel post che ho trovato stamattina!! Mi hai sollevata, si perchè le persone che mi vivono intorno mi chiedono spesso se ci faccio o ci sono!!! Certo che ci sono, sono viva e pensante... solo che spesso, e da un pò di tempo a questa parte ancora un pò di più, penso in maniera "diversa" inconsueta per chi vive con me,ma poi i risultati parlano da soli, così poi credo, anche se nn me lo dicono, che siano loro a domandarsi chi sia veramente il fuori di testa! Bhe! mi hai dato un raggio di sole, in mezzo a questa neve che mi circonda, stamattina mi hai dato la certezza che non sono matta, ma penso CREATIVO... ma nn senti come suona bene?? si sono una persona con la mente creativa e me ne crogiolo perchè si vive con una marcia in più in questo modo, ti diverti anche nelle situazioni che, " normalmente" non presentano proprio niente di buffo, ma se ci guardi davvero poi....lo vedi? è più forte di me!
    un sorriso e un augurio di splendda giornata Ester

    RispondiElimina
  2. Che bello sapere che ti ho tirato su il morale Ester!

    In un mondo fatto di notizie tristi è difficile essere persone allegre, chi ti guarda penserà sempre che sei matto!

    Il segreto è fregarsene di quello che pensano gli altri (ovviamente fanno eccezione le persone che stimiamo!).

    Grazie per aver lasciato il tuo commento Ester,
    1 abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  3. Bene, bene, ci avviamo verso il lungo viaggio verso "il Segreto".

    E visto che al nostro conduttore (Josè) non manca la virtù fondamentale (la fede) per rendere il segreto abbordabile, pur nella sua difficilissima semplicità, il viaggio sarà sicuramente "stimolante".

    Un abbraccio a Josè ed Ester
    Giangu

    RispondiElimina
  4. Grazie Giangu!
    1 abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  5. Bravissimo, José!
    Tu, hai capito tutto!
    E l'espressione di una una persona "connessa", quello è vera spiritualità.
    Continua cosi' a trasmetterci la tua bellissima luce.
    Un abbraccio, Marie

    RispondiElimina
  6. Ma che belli i commenti che sto ricevendo oggi!

    Quasi quasi li scrivo più spesso i post!!!
    :-))

    Grazie 1000 Marie, Grazie a Tutti!

    Con Affetto
    Josè

    RispondiElimina
  7. Il bello del web è proprio questo: che dalla mia piccola cameretta, con un Idea Creativa, posso far concorrenza alle più grandi multinazionali del settore, sfruttando il passaparola, viral marketing, ecc, e investendo relativamente pochissimo.

    E bravo Josè, carino il blog.

    Good work

    RispondiElimina
  8. Ciao Daniele!

    Grazie per il "carino"...
    :-)

    Buon lavoro anche a te!
    Josè

    RispondiElimina
  9. Mitico Josè...
    un altro splendido post!

    RispondiElimina
  10. Grazie Genna!

    è importantissimo per me ricevere conferme in questo momento!

    Grazie a tutti
    Josè

    RispondiElimina
  11. Bello ,vedo che anche tu ,come me ,sei ispirato da "la scienza del diventare ricchi".
    Per me è stato molto difficile adottare queste tecniche ,avendo un padre che ragiona col "lavora e non spendere".
    Certo che quando si è circondati da persone negative è difficile indirizzare tutti i pensieri verso un obiettivo completamente opposto.

    Bravo Josè ,che tu possa pensare ed agire sempre in quel "certo modo".

    altrematerie.blogspot.com
    ti aspetto

    RispondiElimina
  12. Ciao!

    Effettivamente questo post mi fu ispirato da "la scienza del diventare ricchi".

    Un gran bel libro che mi è piaciuto molto più del più noto The Secret, che comunque rimane un libro importante per la crescita di chi si avvicina per le prime volte al manifesting.

    1abbraccio
    Josè

    RispondiElimina
  13. Ciao Josè, Ti voglio dire, che ieri ho letto il tuo post sul blog e devo dire ,che sono sempre più attratta da quello,che scrìvi. Ho letto tante cose sull'abbondanza, ricchezza ecc.. ma mai una cosa profonda e completa come quello, che ci dai a disposizione tu. E' un vero percorso concreto verso la ricchezza. Grazie infinite...Ivana

    RispondiElimina
  14. Ciao Josè..
    Grazie per avermi inviato questo bellissimo post.. ho visto che l'hai scritto un pò di temop fà... Ma io dov'ero?
    Ho letto quello che hai scritto sulla ricerca della felicità nel ebook fatto in colaborazione con Josaya.. e mi ripeto.. ma io dov'ero? ma dove sono ora??? E' come se di punto in bianco mi fossi svegliata da un lunghissimo sonno..
    Ma i miei primi 40 anni dove cavolo li ho vissuti?? mi sembra di vedere e di parlare per la prima volta..
    In fondo al mio cuore, o meglio in fondo all'anima, ho sempre saputo che c'era un "oltre" ( ti prego passami l'espressione).. un oltre a tutto questo dormire in piedi.. a questo sentire nell'anima lasciato sopire per anni.. (anche se a me sembrano secoli ora).. mi piace tutto quello che scrivi e come reinterpreti la vita di ogni giorno.. Ho letto il tuo secondo ebook che mi hai regalato.. e lì a dire il vero ci ho messo un pò a digerirlo.. Con tutte le credenze e la storia inculcata a scuola fin da piccoli.. ma ho sempre voluto vedere il mondo con occhi diversi.. oltre appunto.. e ora piano piano ci sto arrivando..
    Io ho scoperto The secret un paio di anni fà.. alla morte di mio padre.. e quel libro mi è "capitato in mano" per caso.. anche l'autrice scriveva della morte di suo padre, per poi fare una scoperta più grande.. il segreto appunto.. e in quel momento mi è sembrato che qualcuno volesse parlarmi attraverso di esso. Da quel momento ogni cosa mi riconduce come un sottile filo magico ad un punto ben preciso di dove e come deve andare e quale percorso deve fare la mia vita.. una vocina dentro di me dice.."più avanti, vai più avanti..vai oltre a tutto.." e così ho come un regalo ho incontrato anche te..
    Perciò un grazie di cuore per esserci e per averti trovato sulla mia strada del risveglio..
    << Un abbraccio di cuore >>
    Grazie.
    Michela

    RispondiElimina
  15. Prego Michela!
    :-)
    Lieto di esserti stato d'aiuto!
    :-)
    1abbraccio
    Josè

    RispondiElimina

Lascia pure il tuo commento, ma fai ATTENZIONE perchè questo blog è stato trasferito qui:
RicchezzaVera.com/blog

Ti aspettiamo tutti dall'altra
parte!
:-)